SIC@SIC al via con il noir urbano di Toni d’Angelo

 

Apre con Nessuno è innocente (evento speciale), ambientato a Scampia e con Salvatore Esposito protagonista, la terza edizione di SIC@SIC, iniziativa organizzata da SNCCIIstituto Luce Cinecittà che porta alla Settimana Internazionale della Critica una selezione di cortometraggi realizzati dai talenti del futuro

L'estate romana di Raffaella Carrà

Prorogata fino al 2 settembre al Teatro 1 degli Studi di Cinecittà la mostra “Iconoclasti. Lo stile di Raffaella Carrà nell’opera di costumisti e stilisti” promossa da Altaroma e Istituto Luce-Cinecittà. La mostra analizza l’opera dei grandi creatori del cinema e della televisione, che l’hanno caratterizzata e vestita fin dagli albori della sua carriera, e delle firme storiche e nuove della moda che a lei si sono ispirati

Venezia Classici con Liliana Cavani, Visconti e i Taviani

 Alla Mostra di Venezia La notte di San Lorenzo, Il portiere di notte e Morte a Venezia, sono i restauri realizzati da Istituto Luce Cinecittà, i primi due con CSC-Cineteca Nazionale, il terzo con Cineteca di Bologna in collaborazione con Warner Bros. e The Criterion Collection. Il regista Salvatore Mereu presidente della giuria dei Premi Venezia Classici

8½ di luglio: che fine ha fatto la borghesia?

 Il nuovo numero della rivista  analizza la repulsione del nostro cinema all’idea di raccontare il ceto medio e prova a svelarne i motivi. La sezione Inchieste indaga sui cambiamenti intervenuti nella professione del montatore cinematografico. Ne parlano Valentina Ghilotti, Cecilia Zanuso, Cristiano Travaglioli, Gianni Vezzosi e Andrea Maguolo

Ora e sempre, Silvano Agosti a Locarno 71

 A Locarno Fuori Concorso Ora e sempre riprendiamoci la vita di Silvano Agosti, distribuito in Italia da Istituto Luce Cinecittà. Il film, con le musiche di Nicola Piovani, racconta quel decennio 1968/1978, ricco di grandi conquiste sociali e che ha sconvolto il mondo, attraverso rari, preziosi materiali di repertorio realizzati durante quei giorni dallo stesso regista

Studi di Cinecittà: proseguono le visite su tutti i set, le mostre, gli eventi

 Proseguono regolarmente le attività all'interno degli stabilimenti di Cinecittà, tanto quelle produttive che quelle espositive e didattiche, anche a seguito dell’incendio che ha interessato parzialmente il set di Antica Roma. Dall' 11 luglio, inoltre, proprio sul set di Antica Roma, il tour è completato dall’entrata nella Basilica Aemilia, solitamente chiusa ai visitatori, scenografata e riallestita con statue, monili e oggetti d’arredo dell’antica Roma

Incendio a Cinecittà

Subito dopo la mezzanotte del 6 luglio un incendio è divampato all’ingresso del set Antica Roma. La situazione è stata messa sotto controllo e la zona bonificata. L’incidente le cui cause sono in fase di accertamento non interromperà le attività all’interno degli stabilimenti di Cinecittà, comprese le visite alla mostra permanente ‘Cinecittà si Mostra’ e a tutti gli altri set non interessati all’incidente, e compresa la mostra ‘Iconoclasti’, dedicata ai costumi e agli stilisti di Raffaella Carrà, recentemente inaugurata al Teatro 1 e che verrà ulteriormente prorogata

'La Dolce Vitti', quattro proiezioni a luglio

Al Teatro dei Dioscuri al Quirinale venerdì 6, 13, 20 e 27 luglio alle ore 20.30 verranno proiettati Le dritte di Mario Amendola, Polvere di stelle di Alberto Sordi, La Tosca di Luigi Magni e Amori miei di Steno

Raffaella Carrà nell’opera di costumisti e stilisti

Al Teatro 1 di Cinecittà, fino al 15 luglio, l’esposizione “Iconoclasti. Lo stile di Raffaella Carrà nell’opera di costumisti e stilisti”allestita da Fabiana Giacomotti. La mostra accompagna la nuova edizione di Altaroma, organizzata per la prima volta negli Studi di via Tuscolana, grazie alla collaborazione con Istituto Luce Cinecittà