home  >  news

Contributo per lo sviluppo di progetti tratti da sceneggiature originali

D. Lgs. 22 gennaio 2004, n. 28, art. 13
D.M. 15 luglio 2015 art. 9 “Modalità tecniche per il sostegno alla produzione e alla distribuzione cinematografica”


Le imprese di produzione – iscritte agli elenchi del Mibact -  titolari dei diritti di utilizzazione di soggetti originali, ovvero non ispirati ad altre opere dell’ingegno, possono essere beneficiarie di un contributo allo sviluppo di sceneggiatura. Il sostegno prevede un importo massimo di 35.000 €. Una quota del 20% è destinata agli autori della sceneggiatura e il restante 80% alla società di produzione cinematografica, che si impegna a presentare la denuncia inizio lavorazione del relativo film entro due anni dalla data di erogazione del contributo e la successiva presentazione della richiesta di nulla osta alla proiezione in pubblico entro ulteriori due anni.  


DOCUMENTAZIONE NECESSARIA

Scarica qui la modulistica. 

Linee guida sviluppo + Allegati A, C, D, E, F  


ATTIVITÀ DEL SOGGETTO GESTORE

  • Istruzione pratica con recupero dati presentati presso il Mibact;
  • Attività di controllo della documentazione ricevuta;
  • Verifiche societarie (DURC e CERVED);
  • Erogazione e monitoraggio adempimenti (ATTENZIONE: a pena di decadenza/revoca del contributo, entro 24 mesi dall’erogazione la società di produzione deve presentare denuncia inizio lavorazione ed entro ulteriori 24 mesi la richiesta di visto censura).
 
 

Android app on Google Play