PRIMO PIANO
  • Maestro, la caccia di Lotoro alla musica scritta nei campi

    Nelle sale il 23 gennaio, in occasione del Giorno della Memoria, Maestro di Alexandre Valenti, docufilm che segue le tracce del pianista e compositore Francesco Lotoro che da oltre venti anni, con pazienza e passione, rintraccia, archivia ed esegue la musica composta nei campi di concentramento durante la Seconda Guerra Mondiale. Per liberarla dalla prigione in cui è nata e restituirla all’umanità. Anteprima a Barletta il 19 gennaio al Cinema Paolillo (ore 20:00) alla presenta del regista e del maestro Lotoro
  • Indivisibili apre "De Rome à Paris”

    Si rinnova l’appuntamento con il cinema italiano a Parigi, dal 19 al 22 gennaio: quattro giorni di proiezioni con l’obiettivo di far conoscere al pubblico parigino il più recente cinema di produzione italiana ancora inedito in Francia. Inaugura la rassegna Indivisibili alla presenza del regista Edoardo De Angelis. Dieci i film in programma, tra cui Piuma di Roan Johnson, 2night di Ivan Silvestrini, Piccoli crimini coniugali di Alex Infascelli, Tommaso di Kim Rossi Stuart
 
 
NEWS

Europa Creativa: workshop sullo sviluppo di videogiochi

Il 13 gennaio a Roma (Teatro dei Dioscuri, via Piacenza 1) un workshop gratuito, organizzato dall'Ufficio MEDIA Roma del Creative Europe Desk Italia, dedicato allo sviluppo di videogames. Una giornata formativa, dalle 09:30 alle 16:00, incentrata sia sul sostegno previsto dal Sottoprogramma MEDIA di Europa Creativa per gli sviluppatori di videogiochi, che sull’analisi delle tecniche di storytelling nel settore videoludico
 
 
BERLINO

Alessandro Borghi Shooting Star a Berlino

Alessandro Borghi rappresenterà l’Italia alla ventesima edizione di Shooting Stars, la piattaforma per giovani attori europei organizzata ogni anno come evento speciale durante il Festival di Berlino dall’European Film Promotion – il network di tutte le società di promozione del cinema europeo – coordinato per l'Italia da Istituto Luce Cinecittà. Shooting Stars è stato trampolino di lancio internazionale per interpreti poi affermatisi globalmente, tra cui basterà ricordare Daniel Craig, Ludivine Sagnier, Rachel Weisz, Melanie Laurent
 
 
EDITORIA

Lo confesso, io quel film non l'ho visto

Tra il serio e il faceto, nel numero 30 della rivista 8 1/2 (dicembre 2016) lanciamo una nuova provocazione: abbiamo chiesto a una cinquantina tra registi, attori, direttori di festival e critici di confessare un titolo di film “imprescindibile”, italiano e straniero, che non hanno mai visto. Tra gli outing più coraggiosi quello di Alberto Barbera che non ha mai visto C’eravamo tanto amati e di Elio Germano, che ha evitato Titanic
 
 
RASSEGNE

Retrospettiva Dino Risi al MoMA

Per i 100 anni dalla nascita del genio della commedia all’italiana, dal 14 dicembre al 6 gennaio nel museo di New York una retrospettiva a lui dedicata con 19 lungometraggi e due serie di documentari ancora molto poco noti, nella maggior parte in copie 35mm restaurate. Tre settimane di grande cinema italiano, che parte mercoledì 14 dicembre con la première della nuova versione restaurata in 4k de Il sorpasso
 
 
NEWS

Fuocoammare in vetta alla classifica The Guardian

"L'autentica risposta dell'Europa al dramma della migrazione, contenuta in un racconto complesso quanto misterioso, sofisticato quanto superbamente fotografato", così lo descrive il quotidiano inglese descrive che assegna a Fuocoammare la quinta posizione nella classifica dei 50 migliori film del 2016 
 
 
DVD

Le cose belle, in arrivo il cofanetto

In arrivo il cofanetto dedicato al film di Giovanni Piperno e Agostino Ferente con due film - Intervista a mia madre e Le cose belle in versione integrale, il cdGuaglione”, omaggio alla storia della canzone napoletana, e il libro a cura di Christian Raimo “Parlami delle cose belle - Storie di fiori tra le rovine
 
 

Android app on Google Play